Pubblicati da obreditor

Aggiornamento disposizioni Fad Sincrona – Conto Formazione

Aggiornamento Disposizioni FAD Sincrona nella “Guida alla gestione e rendicontazione dei Piani Formativi Aziendali – Conto Formazione” e per gli Avvisi con contributo aggiuntivo al Conto Formazione
Il Consiglio di Amministrazione nella seduta del 28.03.2022 ha deliberato le modifiche regolamentari per l’utilizzo della modalità di svolgimento in FAD sincrona (anche “teleformazione”), in via ordinaria e non più straordinaria, esclusivamente per le modalità formative Aula (interna/esterna), Coaching, Action Learning, attraverso l’aggiornamento della “Guida alla gestione e rendicontazione dei Piani Formativi Aziendali – Conto Formazione”.

Avviso 2/2022 – Competenze di base e trasversali

Il nuovo Avviso n. 2/2022 prevede uno stanziamento complessivo di 40 milioni di euro, per il finanziamento di un’offerta formativa finalizzata allo sviluppo delle competenze di base e trasversali dei lavoratori, mediante la qualificazione di Cataloghi formativi predisposti dai Soggetti qualificati presso l’Elenco dei Soggetti Proponenti del Conto di Sistema.

Avviso 3/2021 – seminario informativo – 10 febbraio 2022 ore 16

Con il Seminario Informativo sull’Avviso 3/2021 Fondimpresa vuole presentare le finalità e le caratteristiche del nuovo strumento di finanziamento, a Contributo Aggiuntivo, pensato per le Piccole e Medie Imprese italiane. L’evento si svolgerà Giovedì 10 febbraio 2022, dalle ore 16.00 alle ore 17.30 e sarà possibile seguire la diretta sui profili ufficiali Fondimpresa di Facebook e Youtube.

Avviso 1/2022

Fondimpresa ha pubblicato l’Avviso 1/2022 “Formazione a sostegno dell’innovazione digitale e/o tecnologica di prodotto e/o di processo nelle imprese aderenti” per il finanziamento di piani condivisi per la formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo che stanno realizzando un progetto o un intervento di innovazione digitale e/o tecnologica di prodotto e/o di processo.

Determina 17 gennaio 2022

Il Direttore Generale di Fondimpresa, in data 17 gennaio 2022,  HA DETERMINATO IN VIA STRAORDINARIA la proroga della possibilità di convertire fino al 30 giugno 2022, per i piani presentati e/o finanziati entro il 31 marzo 2022, le attività formative previste in modalità di aula frontale, di coaching e di action learning in modalità videoconferenza.

Avviso 3 2021 PMI

Con l’Avviso 3 2021 “Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle PMI aderenti di minori dimensioni” Fondimpresa ha stanziato 15 milioni di euro per la realizzazione di piani formativi aziendali o interaziendali rivolti ai lavoratori delle PMI aderenti di minori dimensioni, finalizzati allo sviluppo di competenze.

Misure anticrisi nei piani Conto Formazione

Il CdA di Fondimpresa, nella seduta del 14.12.2021, ha autorizzato, a partire dal 1° gennaio 2022 e fino a successiva revoca da parte del CdA stesso, l’esonero delle aziende aderenti dall’obbligo del cofinanziamento nei piani aziendali del Conto Formazione per i lavoratori sospesi, come da provvedimenti già adottati per il periodo 2009-2021.

Webinar “Storie di Formazione in Piemonte”

Il 14 dicembre 2021 dalle ore 9,30 alle ore 11,30 l’OBR Piemonte, per promuovere, diffondere e valorizzare i risultati delle attività del Monitoraggio Valutativo relativo al 2021, presenta il webinar “Storie di Formazione in Piemonte”.

Chiusura natalizia 2021

Lo sportello di OBR Piemonte di assistenza alle imprese è sospeso dalle ore 13 del 24 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022.

Istanza di esclusione storno risorse

Il 31/12/2021 scade il termine assegnato dal Regolamento di Fondimpresa per finanziare i piani formativi con le somme disponibili sul Conto Formazione di ciascuna impresa aderente nell’annualità 2019, compresi gli eventuali residui dei versamenti INPS fino al 2018 rinviati ai sensi di quanto disposto nella delibera del Cda di Fondimpresa del 23/07/2020. In considerazione delle difficoltà organizzative dovute all’emergenza Covid-19 viene concessa, in via straordinaria anche per il 2021, la possibilità per l’azienda di richiedere una deroga ai termini di scadenza.